Metodi di Pagamento Online nel 2013

pagamenti online 2013

Metodi di pagamento online:
come li vede il cliente, come li vede il fornitore

Masticando da diversi anni il settore commercio elettronico sia come fornitore sia come cliente, mi son fatto un’idea su come vengono visti i vari modi per pagare online; guardiamoli nel dettaglio!

Pagamento con carta di credito o PayPal

– Fornitore: Ottimo, incasso subito e spedisco tranquillo!

Cliente: Chissà se arriva la merce.. chissà se paypal mi copre veramente.. meglio scrivere una mail ogni 5 minuti al negozio per chiedere quando arriva il pacco!

Pagamento con bonifico

Fornitore: Ottimo, aspetto l’incasso e spedisco tranquillo!

Cliente: Che palle.. solo perché non ho una carta di credito.. adesso gli mando la distinta del bonifico effettuato e ogni 5 minuti gli scrivo chiedendo quando arriva il pacco! Non possono spedirlo prima di vedere l’accredito? uff!

Pagamento con contrassegno

Fornitore: Ottimo, spedisco tranquillo e mi tornerà indietro il pacco perchè in 24 ore han cambiato idea e non vogliono più pagare!

Cliente: Acquisto tutto in tranquillità e poi non ritiro niente 😉

Anche la comunicazione tra cliente e fornitore varia molto in base al tipo di pagamento utilizzato:

Pagamento con carta di credito o PayPal

– Fornitore: risponde cercando di dare sicurezza, ma non è mai abbastanza.

– Cliente: chiama e scrive in continuazione per controllare se dietro a quel “negozio” virtuale c’è in realtà una vera azienda e non una truffa visto che i soldi li ha già tirati fuori.

Pagamento con bonifico

Fornitore: risponde ai solleciti di spedizione informando dell’attesa dell’effettivo accredito in banca.

Cliente: con una certa insistenza richiede informazioni sul suo ordine.. non riesce ad accettare di avere già impegnato i soldi senza vedere alcuna spedizione.

Pagamento con contrassegno

– Fornitore: contatta l’utente per confermare l’acquisto e indirizzo di spedizione.

Cliente: non risponde alle email e il numero di telefono è errato.

Tratto da una storia vera…


Puoi essere il primo a commentare.
Ti ricordo che tutti i link sono NoFollowFree.

Commenta questo articolo:
(Non fare l'errore di non personalizzare il tuo avatar, caricalo su gravatar.com)