Indirizzo Posta Certificata PEC di Wind Infostrada

Posta Certificata PEC Wind Infostrada

Ho recentemente disdetto il contratto telefono/adsl di casa con Wind/Infostrada per via della connessione ad internet imbarazzante negli orari di punta; come spesso (sempre) succede (si, ancora oggi) la semplice operazione può diventare molto tortuosa e cosi è stato anche per me.

Come si comunica con aziende di questo tipo? Con raccomandate cartacee secondo il servizio clienti.. ma è possibile che nel 2015 un’agenzia di telecomunicazioni come Wind Infostrada non abbia un benedetto indirizzo di posta certificata PEC che, oltretutto, è obbligatorio per legge?

Ma certo che lo ha… se fate una ricerca online, o direttamente sul sito del registro imprese lo si trova facilmente e proprio per aumentare ancor di più la facilità lo ripubblico anche io!

L’indirizzo email di posta certificata PEC di Wind Infostrada è windtelecomunicazionispa@mailcert.it lo scriviamo in rosso anche 😉

L’indirizzo è funzionante e, anche se cercano di tenerlo nascosto, hanno il dovere di controllare la posta in arrivo perché, ricordo, la Posta Certificata ha lo stesso valore di una raccomandata AR. Basta quindi tenere la ricevuta e in caso di controversie non possono dire niente.


Continua a leggere… »

Google Tag Remarketing Dinamico in Prestashop 1.5

Tag Remarketing PrestashopNegli ultimi giorni ho dovuto implementare il tag remarketing dinamico di Google su prestashop 1.5.x, non remarkating standard quindi, ma tag di remarketing dinamico con invio dell’id prodotto, il tipo di pagina e il totale carrello; questo sistema di analisi è da utilizzare in concomitanza con Google Merchant (o Shopping), in cui dovrai già aver inserito il tuo feed di prodotti.

Ho trovato online diverse soluzioni, moduli e chi più ne ha più ne scriva e alla fine ho fatto un “merge” tra due soluzioni trovate nel forum principale di prestashop; precisamente queste due discussioni http://www.prestashop.com/forums/topic/314154-remarketing-google-prestashop-15/ e http://www.prestashop.com/forums/topic/330200-add-the-dynamic-remarketing-tag-into-prestashop/.

Di seguito il codice che ho ricavato e che funziona correttamente, confermato anche da un consulente Google.

Nel file footer.tpl del theme in uso, aggiungere prima della chiusura del tag body:

<!– google remarketing script –>
<script type=’text/javascript’>
var google_tag_params = {
{if $page_name == ‘index’}
ecomm_pagetype: ‘home’
{elseif $page_name == ‘order’}
ecomm_prodid: [{foreach from=$products item=product name=prodid}'{$product.id_product}-it'{if $smarty.foreach.prodid.last}{else}, {/if}{/foreach}],
ecomm_pagetype: ‘cart’,
ecomm_totalvalue: ‘{convertPrice price=$cart->getOrderTotal(true)}’
{elseif $page_name == ‘order-opc’}
ecomm_prodid: [{foreach from=$products item=product name=prodid}'{$product.id_product}-it'{if $smarty.foreach.prodid.last}{else},{/if}{/foreach}], ecomm_pagetype: ‘cart’, ecomm_totalvalue:'{convertPrice price=$cart->getOrderTotal(true)}’
{elseif $page_name == ‘product’}
ecomm_prodid: ‘{$product->id}-it’,
ecomm_pagetype: ‘product’,
ecomm_totalvalue: ‘{$product->getPrice(true, $smarty.const.NULL, $priceDisplayPrecision)}’

Continua a leggere… »

Metodi di Pagamento Online nel 2013

pagamenti online 2013

Metodi di pagamento online:
come li vede il cliente, come li vede il fornitore

Masticando da diversi anni il settore commercio elettronico sia come fornitore sia come cliente, mi son fatto un’idea su come vengono visti i vari modi per pagare online; guardiamoli nel dettaglio!

Pagamento con carta di credito o PayPal

– Fornitore: Ottimo, incasso subito e spedisco tranquillo!

Cliente: Chissà se arriva la merce.. chissà se paypal mi copre veramente.. meglio scrivere una mail ogni 5 minuti al negozio per chiedere quando arriva il pacco!

Pagamento con bonifico

Fornitore: Ottimo, aspetto l’incasso e spedisco tranquillo!

Cliente: Che palle.. solo perché non ho una carta di credito.. adesso gli mando la distinta del bonifico effettuato e ogni 5 minuti gli scrivo chiedendo quando arriva il pacco! Non possono spedirlo prima di vedere l’accredito? uff!

Pagamento con contrassegno

Fornitore: Ottimo, spedisco tranquillo e mi tornerà indietro il pacco perchè in 24 ore han cambiato idea e non vogliono più pagare!

Cliente: Acquisto tutto in tranquillità e poi non ritiro niente 😉

Anche la comunicazione tra cliente e fornitore varia molto in base al tipo di pagamento utilizzato:
Continua a leggere… »

Questioner, il Social Network Collaborativo

QuestionerMi hanno chiesto di dedicare un post ad un nuovo portale fresco fresco: questioner.it. Un rivale di Yahoo Answer? Una cosa diversa? Lascio la parola agli autori:

Questioner è un Question and Answer pensato per dare ai suoi utenti la possibilità di trovare velocemente una risposta a domande di tutti i tipi. Se non sapete cos’è un “Question and Answer” il concetto è praticamente lo stesso che sta alla base del famoso Yahoo Answer. Prima di inserire una domanda gli utenti dovranno selezionare una delle quasi 400 categorie disponibili, oppure possono scegliere di inserirla nell’area generale del sito.

Inserire delle domande e rispondere sarà molto semplice, non c’è bisogno di inserire un titolo, non c’è bisogno di inserire una formattazione del testo come succede nella maggior parte dei forum, sarà sufficiente scrivere semplicemente il testo della propria domanda ed attendere una risposta. Da notare l’inserimento di domande e risposte da parte degli utenti non necessiterà di aggiornare pagine, di essere ridirezionati o concetti simili, ma avverrà tutto in maniera istantanea, un po’ come capita nei social network di nuova generazione.

Dreamweaver Aggiunge Righe Vuote nel Codice Html

Righe vuote nel codice Dreamweaver

Vi è mai capitato usando Macromedia Dreamweaver di trovarvi nel codice html un sacco di righe vuote?

Cosa molto fastidiosa, una volta aperto un file spaziato giusto lo visualizza con una riga vuota dopo ogni riga di codice, allungando molto la pagina e riducendo la leggibilità; ovviamente poi al momento del salvataggio, verranno salvate anche queste righe vuote in più.

Oggi mi è capitato per l’ennesima volta, quindi stufo di questa spaziatura ho deciso di dedicare qualche minuto per scoprire il problema.

La risposta a queste righe vuote nel codice sta nel come viene interpretata l’interruzione di riga; nel mio caso era impostata la codifica “windows” e lavorando su un server hosting linux lo traduceva in un doppio a capo.

Come potete vedere nell’immagine qui sopra ho impostato “tipo di interruzione di riga” su “Unix” e il problema fastidioso è scomparso. Svelato il mistero 😉

Ho deciso di scrivere questa soluzione così magari evito arrabbiature a qualcuno, o spero almeno. Tralasciando il discorso dreamweaver credo possa tornare utile anche per altri editor, soprattutto quelli che hanno l’ftp incorporato.