Aggiornamento WordPress 2.8.2 – Tutto liscio!

Altro aggiornamento di WordPress, dalla versione 2.8.1 alla versione 2.8.2. Disponibile in italiano e quindi ho aggiornato subito. Tutto liscio senza problemi.

Questo aggiornamento corregge una vulnerabilità XSS. La URL dell’autore di un commento non veniva completamente “sanificata” quando veniva visualizzata nel pannello di amministrazione. Ciò permette di reindirizzare ad un sito diverso da quello dell’admin.

Quindi ancora una volta, si consiglia di aggiornare al più presto.
Sempre un ottimo lavoro viene fatto, grazie a tutti! Andiamo verso una piattaforma sempre più sicura!

[Via wordpress-it]

Aggiornamento WordPress 2.8.1 – Tutto liscio!

Aggiornamento WordPress 2.8.2

Il 9 Luglio è stata rilasciata la versione 2.8.1 di WordPress, la nostra piattaforma preferita per i blog!

Oggi hanno rilasciato anche l’aggiornamento in italiano, sempre con il nuovo sistema di aggiornamento automatico.

Dopo aver fatto un bel backup ho provveduto ad aggiornare anche io; questa volta è andato tutto liscio, a differenza del passaggio dalla 2.7 alla 2.8 che è stato più traumatico come potete leggere qui Aggiornamento WordPress 2.8 – 500 Internal Server Error.

In questa versioni sono stati corretti ulteriori bugs di sicurezza, alcuni problemi nel pannello admin e plugin e migliorato l’utilizzo della memoria;  si raccomanda quindi l’aggiornamento a tutti.

[Via WordPress-it]

Aggiornamento WordPress 2.8 – 500 Internal Server Error

500 Internal Server Error Aggiornamento WordPress 2.8Oggi è il gran giorno.. è uscita la versione 2.8 di WordPress che corregge veramente molti bug e problemi di sicurezza, inoltre apporta un miglioramento a temi, widget e alle prestazioni in generale. Allora apro il mio blog e vedo la scritta “aggiorna alla 2.8” e io felicissimo ci clicco sopra e mentre penso a quanto funzionale sia questo sistema di aggiornamento automatico, tak mi scatta un bel 500 Internal Server Error e la mia felicità si arresta…

Dopo un paio di minuti a fissare il monitor e pensare a cosa poter fare, passo al piano di attacco più classico, google! e trovo subito questo post www.stetolo.com che spiega come risolvere il problema semplicemente. Come nel mio caso si tratta di un problema su hosting linux di aruba e si risolve entrando nel pannello di amministrazione del proprio dominio, cliccando su Servizi Hosting Linux e successivamente su Riparazione Permissions, dando l’ok sulla finestra popup il tutto verrà sistemato.

Potete adesso rientrare nel vostro amato blog e gustarvi la versione 2.8.
Continua a leggere… »